Molto apprezzata per la sua libertà di espressione e interpretazioni entusiasmanti ma di buon gusto, la violoncellista barocca Agnieszka Oszanca, è una delle musiciste barocche polacche polacche più abili della sua generazione.

Ha studiato violoncelli storici con Viola de Hoog nel Conservatorio di Utrecht, specializzandosi in esibizioni di repertorio solistico e di musica da camera dal primo barocco al tardo periodo romantico. Dopo gli studi, le è stata assegnata una borsa di studio dalla fondazione Academia Montis Regalis e ha aderito al suo programma di formazione orchestrale, dove ha avuto il piacere di dirigere la sezione basso continuo. È stata finalista delle Presentazioni internazionali per giovani artisti e ha ricevuto il secondo premio al Mannheimer Musikfest.

Si esibisce regolarmente con orchestre europee e ensemble di musica da camera, suonando nei più importanti luoghi di concerti e festival di musica antica. I suoi attuali impegni professionali includono apparizioni regolari nel ruolo di violoncello principale con Ensemble Odyssee (NL), Ensemble Stile Galante (IT / NL) e violoncellista di principio ospite con Capella Cracoviensis (PL). Collabora occasionalmente con La Risonanza (IT) di Fabio Bonizzoni. Successivamente appare come solista nella sonata e nel repertorio di concerti (concentrandosi sulle composizioni del periodo barocco alto) e nelle suite per violoncello non accompagnate di Bach. Forma duo con brillanti clavicembalisti Patrycja Domagalska (PL) e Fabio Bonizzoni (IT). Nella prossima stagione, collaborerà con una ballerina italiana Francesca La Cava a un progetto di musica per violoncello solo di Bach e Biber.

Agnieszka ha registrato per Decca, Sony, Glossa, Alpha, Pan Classics e Globe. La sua registrazione solista di 6 sonate per violoncello dell’Opus 1 di Salvatore Lanzetti è stata appena pubblicata da Challenge Records. Nel 2020 verranno registrate le seguenti 6 sonate, completando la collezione Opus 1.

Gli impegni dei prossimi mesi includono registrazioni con Ensemble Odyssee e Stile Galante e Ann Hallenberg, il tour europeo che promuove la registrazione Lanzetti e le apparizioni da solista durante il Early Music Festival a Utrecht, il Bach Festival a Swidnica, l’Itineraire Baroque en Perigord e altro ancora.

Insegna violoncello barocco e musica da camera all’Accademia estiva internazionale La Risonanza Barocca.
Agnieszka suona sulla copia di un violoncello barocco italiano realizzato appositamente per lei da Jan Bobak nel 2017.

'Agnieszka Oszanca'

I concerti di Entroterre

Nessun concerto