La ricerca di Laura Catrani nell’ambito del teatro della voce l’ha portata a immaginare concerti totalmente per voce sola; dal 2009 sotto il titolo “Vox in Femina” esegue performance in solitaria sui palcoscenici del mondo.Attraverso la propria voce può fare teatro, recitare,cantare, suggerire, immaginare, e ad essa si affida per trasformarsi nelle infinite forme caleidoscopiche dei suoni.

Un recitar che diventa canto, che prende il volo su note acute e che gioca tra sillabe, note, rime e allitterazioni. Puro godimento, grazie alla bravura del sopranoLaura Catrani.
Alberto Bottalico, La Gazzetta Musicale, 2015

Sublime e disincarnato il canto di Laura Catrani
Guido Barbieri, La Repubblica, 2014

Laura Catrani è soprano tra i più bravi e sensibili nei confronti della nuova musica.
Enrico Girardi, Corriere della Sera, 2020

Laura Catrani has a bright, beautifully focused voice and the expressive accuracy needed for contemporary music. For unaccompanied voice pieces she uses a highly angular vocal line to create a sense of keening, verging at times on anger. Catrani is wonderfully adept at making the awkward intervals in the music sound profoundly expressive.
Robert Hugill, Planet Hugill, 2020

'Laura Catrani'

I concerti di Entroterre

Nessun concerto