Dopo aver studiato violino e composizione dalla fine degli anni 80 si dedica alla viola d’amore a chiavi (nyckelharpa), dopo averla “scoperta” in un museo a Trondheim, in Norvegia. È considerato uno dei pionieri di questo strumento fuori dalla Scandinavia e uno dei primi a riportare questo strumento dalla musica popolare svedese alla musica antica e a quella contemporanea. Marco ha debuttato come solista di nyckelharpa in rinomate sale internazionali come il teatro “Alla Scala” di Milano, la Alte Oper di Francoforte, la Filarmonica di Colonia, Berlino, Mosca e nella Carnegie Hall di New York. Insegna in diversi conservatori in Europa. Ha registrato oltre 160 CD e negli ultimi 10 anni è stato pubblicato quasi esclusivamente da Sony Classical, Deutsche Harmonia Mundi ed ECM.
'Marco Ambrosini'

I concerti di Entroterre

Nessun concerto