Panaemiliana si forma nel 2017 dall’incontro di cinque musicisti attivi nella scena musicale bolognese ed italiana.Il primo lavoro discografico del quintetto nasce da una ricerca stilistica sviluppata declinando diversi universi musicali: dal contrappunto di Bach alla musica afro-cubana mescolati con il walzer italiano e quello francese.Il risultato sono le10 tracce contenute all’interno del disco in uscita per l’etichetta discograficaBrutture Moderne nel 2020.

Panaemiliana è un viaggio tra Bologna e le madonne dei pilastrini rubate lungo la via Emilia. Racconta la visione di questa terra rosso sbiadita, piena di storie dimenticate e di atmosfere sottovalutate,bagnata da una nebbia perenne che sparisce bruciata da estati improvvise.La musica guida questo viaggio di giorno e di notte, senza parole ma solo con impressioni e nessuna risposta. Bologna, l’Emilia e l’Italia intera sono un crocevia di culture e tradizioni, Panaemiliana è la strada che lo attraversa.

'Panaemiliana'

I concerti di Entroterre

Nessun concerto